L’art. 1, comma 42, della legge n. 92 del 2012, nel novellare il testo dell’art. 18 dello Statuto dei lavoratori, non trova applicazione alle fattispecie di licenziamento oggetto dei giudizi pendenti innanzi alla Corte di Cassazione alla data della sua entrata in vigore

L’art. 1, comma 42, della legge n. 92 del 2012, nel novellare il testo dell’art. 18 dello Statuto dei lavoratori, non trova applicazione alle fattispecie di licenziamento oggetto dei giudizi pendenti innanzi alla Corte di Cassazione...

il ricorrente che in sede di legittimità denunci il difetto di motivazione sulla scorta di un determinato documento ovvero di risultanze probatorie, ha l’onere di indicare in maniera specifica le circostanze oggetto della prova o il contenuto del documento trascurato o erroneamente interpretato dal giudice di merito

In seno al ricorso per Cassazione, il ricorrente che in sede di legittimità denunci il difetto di motivazione sulla scorta di un determinato documento ovvero di risultanze probatorie, ha l’onere di indicare in maniera specifica le...

In tema di licenziamento illegittimo ed, in particolare, in relazione all’indennità sostitutiva in luogo della reintegrazione nel posto di lavoro, si registrano contrastanti pronunce giurisdizionali: assegnazione alle SS.UU.

In tema di licenziamento illegittimo ed, in particolare, in relazione all’indennità sostitutiva in luogo della reintegrazione nel posto di lavoro, si registrano contrastanti pronunce giurisdizionali. Ed infatti, da un lato, si afferma che...

Il lavoratore ha la facoltà di sostituire alla malattia la fruizione delle ferie, maturate e non godute, allo scopo di sospendere il decorso del periodo di comporto, dovendosi escludere un’incompatibilità assoluta tra ferie e malattia

Il lavoratore ha la facoltà di sostituire alla malattia la fruizione delle ferie, maturate e non godute, allo scopo di sospendere il decorso del periodo di comporto, dovendosi escludere un’incompatibilità assoluta tra ferie e malattia. Ed...

È illegittima l’adozione, nell’accordo sindacale tra datore di lavoro ed organizzazioni sindacali concernente l’attuazione di licenziamento per riduzione del personale, dell’unico criterio di scelta consistente nella vicinanza al pensionamento

È illegittima l’adozione, nell’accordo sindacale tra datore di lavoro ed organizzazioni sindacali concernente l’attuazione di licenziamento per riduzione del personale, dell’unico criterio di scelta consistente nella...